SPAZZOLA PER PIATTI CON MANICO

4,95

Una delle cose che nelle nostre case produce più microplastiche in assoluto è la spugna piatti in plastica. Ti sei mai accorto di come, con l’usura, perda piccoli pezzetti che finiscono direttamente nelle falde acquifere?

Per fortuna le soluzioni plastic free ci sono, come ad esempio la spazzola piatti in legno (faggio cerato) e setole di tampico (fibra vegetale ricavata dall’agave).

La versione con il manico ti consente di non entrare in contatto con il detersivo, cosa particolarmente fastidiosa se hai la pelle delicata. Inoltre il manico presenta un’inclinazione tale per cui riesce ad arrivare negli angoli più scomodi.

Le fibre sono abbastanza delicate da poter essere usate anche su pentole antiaderenti ma sono comunque molto efficaci nel rimuovere lo sporco.

Come utilizzarla? Strofina la spazzola sopra il tuo cubo di detergente solido (lo trovi sullo shop) oppure metti poche gocce di detersivo liquido. Frega le tue pentole e sciacqua normalmente. Fai asciugare bene la spazzola dopo ogni utilizzo.

Dopo diversi mesi sia la testina che il manico saranno usurati abbastanza da essere smaltiti: portali in ecocetro e smaltisci con il legno, così il materiale verrà riutilizzato (mentre quelle classiche di plastica vanno smaltite nell’indifferenziato).

Il ferro dell’anello invece va smaltito nella raccolta metalli.

Volendo puoi sostituire solo la testina con una delle spazzole piatti senza manico che trovi nello shop.

3 disponibili

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SPAZZOLA PER PIATTI CON MANICO”